Cerca

Roma: La Destra, si torna su delibera taxi bloccata Capitale a punto morto

Cronaca

Roma, 25 mag. - (Adnkronos) - ''Roma e' a un punto morto: oggi e' mancato il numero legale in Assemblea capitolina, in tre mesi sono state votate cinque delibere; si inaugura una statua in ricordo di Papa Wojtyla e poi si vuole rimuoverla; si promuove una delibera taxi, che poi viene bocciata e sulla quale si ritorna testardamente; si aprono le corsie preferenziali agli scooter, e poi ci si ripensa. Per evitare che abbia ragione Borghezio a definire fannulloni i romani, la via d'uscita piu' credibile sarebbe di rimettersi al giudizio dei cittadini''. Lo dichiara Dario Rossin, capogruppo La Destra in Campidoglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog