Cerca

Roma: La Destra, si torna su delibera taxi bloccata Capitale a punto morto

Cronaca

0

Roma, 25 mag. - (Adnkronos) - ''Roma e' a un punto morto: oggi e' mancato il numero legale in Assemblea capitolina, in tre mesi sono state votate cinque delibere; si inaugura una statua in ricordo di Papa Wojtyla e poi si vuole rimuoverla; si promuove una delibera taxi, che poi viene bocciata e sulla quale si ritorna testardamente; si aprono le corsie preferenziali agli scooter, e poi ci si ripensa. Per evitare che abbia ragione Borghezio a definire fannulloni i romani, la via d'uscita piu' credibile sarebbe di rimettersi al giudizio dei cittadini''. Lo dichiara Dario Rossin, capogruppo La Destra in Campidoglio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media