Cerca

Fincantieri: Vincenzi, se Genova chiude sara' sciopero generale

Economia

Roma, 26 mag. - (Adnkronos) - "Si puo' discutere di tutto. So benissimo che la cantieristica e' in crisi e va riorganizzata. Ma non posso accettare, Genova non puo' accettare, che Fincantieri chiuda dall'oggi al domani lo stabilimento di Sestri Ponente". A parlare, in un'intervista a 'La Stampa', e' il sindaco di Genova, Marta Vincenzi. In caso contrario, aggiunge il primo cittadino, "saro' io a chiedere ai sindacati di proclamare lo sciopero generale, coinvolgendo tutti i cittadini in questa sacrosanta battaglia".

Vincenzi spiega di non aver avuto "nessun contatto ufficiale" con i ministri Giulio Tremonti e Paolo Romani. "Intanto - aggiunge - stiamo preparando il vertice del 3 giugno al ministero con gli altri enti locali, l'azienda, i sindacati e i ministri interessati: sara' il momento della verita'. Per quanto mi riguarda, porro' un'unica, ovvia, condizione: il cantiere non si deve chiudere".

Il sindaco di Genova smentisce inoltre di essere stata informata dall'ad di Fincantieri dei tagli. "Non e' vero - dice Vincenzi - Se mi avesse anticipato quel piano, lo avrei rispedito al mittente, chiamando io i sindacati per far scendere i lavoratori in piazza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog