Cerca

Terremoto: tecnico sismologo Giuliani, per L'Aquila furono nascosti dati

Cronaca

Roma, 26 mag. (Adnkronos) - "E' un fatto storico, sono contento". Con queste parole il tecnico di laboratorio sismologico Giampaolo Giuliani, che lancio' il primo allarme per lo sciame sismico che precedette il terremoto dell'Aquila, commenta nell'intervista concessa a 'Repubblica' la notizia del rinvio a giudizio della commissione grandi rischi della Protezione civile, ribadendo che "sono stati commessi errori".

Sottolinea Giuliani: "Non e' mai accaduto che su un fenomeno fisico fosse stata accertata una responsabilita' di chi era preposto all'incolumita' delle persone. Questa vicenda insegna che la popolazione va correttamente informata, sempre. Spetta alle persone poi decidere cosa fare: libero arbitrio".

Giuliani ricorda: "Cercai di contattare il sindaco di Sulmona per metterlo in guardia dai rischi del terremoto: Bertolaso mi insulto' pubblicamente. Quella notte avvisai anche il sindaco dell'Aquila, che dopo aver parlato con me decise di dormire nel camper, ma a quel punto non poteva proprio fare di piu'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog