Cerca

Usa: Sparo' alla Gifford, mentalmente incapace di sostenere processo

Esteri

Washington, 26 mar. (Adnkronos/Washington Post)- Jared Lee Loughner, l'uomo che in gennaio ha aperto il fuoco ad un comizio in Arizona ferendo la deputata Gabrielle Gifford e uccidendo sei persone, e' stato giudicato oggi mentalemente incapace di sostenere un processo. Lo ha stabilito il tribunale di Phoenix, che ha ordinato un trattamento medico in un istituto federale per almeno quattro mesi, al termine del quale si decidera' se e' possibile aprire il processo.

Il giudice distrettuale Larry Burns si e' basato su una perizia che descrive l'imputato come schizofrenico, aggiungendo che mostra una sfiducia paranoica nei confronti degli avvocati. In aula Loughner e' apparso molto agitato, tanto che alla fine e' stato mandato in un'altra stanza dove ha seguito il procedimento in collegamento video.

La sparatoria dell'8 gennaio a Tucson ha destato molta commozione negli Stati Uniti, dove viene seguita con partecipazione la miracolosa riabilitazione della Gifford, colpita da una pallottola al cervello. La donna, ancora in cura in un centro medico di Houston, e' stata in grado di assistere pochi giorni fa alla partenza del marito astronauta Mark Kelly comandante della missione a bordo dello Shuttle Endeavour.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog