Cerca

M.O.: Israele, apertura valico Rafah e' un problema

Esteri

Tel Aviv, 26 mag. (Adnkronos/Dpa) - L'apertura permanente del valico di Rafah, annunciata ieri dall'Egitto, "e' il primo stadio di un sistema molto problematico per Israele. Lo ha dichiarato oggi il ministro per la Difesa del fronte interno, Matan Vilnai, esponente del partito di centro sinistra Atzama'ut del ministro della Difesa Ehud Barak. Vilnai ha tuttavia aggiunto che l'apertura non rappresenta di per se' una violazione degli accordi di pace stipulati con l'Egitto nel 1979.

L'apertura del valico di Rafah fra l'Egitto e la Striscia di Gaza, partira' da questo sabato e sara' operativa dalle 09.00 alle 21.00, salvo il venerdi' e altri giorni festivi. L'apertura del valico mettera' fine all'isolamento di 1,6 milioni di palestinesi che vivono nella Striscia, amministrata da Hamas. Finora gran parte degli approvvigionamenti avvenivano tramite tunnel sotterranei per il contrabbando. Israele teme che l'apertura del valico faciliti l'arrivo a Gaza di missili e denaro per Hamas.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog