Cerca

Governo: Bersani, paese in mano a un irresponsabile

Politica

Roma, 26 mag. (Adnkronos) - "Il paese e' nelle mani di un irresponsabile. Non si possono aizzare le tifoserie e creare risse. La politica non puo' finire a botte". Lo ha detto il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, arrivando all'Auditorium per l'assemblea pubblica di Confindustria. "E' incredibile -ha aggiunto- che un capo del governo agisca cosi' in una situazione che ha il punto piu' acuto nei problemi sociali".

Per quel che riguarda la manovra economica, Bersani si domanda come valuteranno i mercati l'atteggiamento di un paese "che continua a tagliare. Il governo ha qualche idea? Noi l'abbiamo e siamo pronti a discutere. Aver negato lo stato in cui si trova il paese e' stato un guaio enorme e dopo i ballottaggi chi ha negato la realta' dovra' guardarla in faccia".

Bersani ha replicato alla frase di Berlusconi che ieri ha detto che la sinistra non ha cervello: "Forse voleva dire che non ha capelli... ma chi ha buon senso ce lo deve mettere e noi l'abbiamo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog