Cerca

Taranto: spaccio droga e detenzione armi, confiscati beni per due mln (2)

Cronaca

(Adnkronos) - A Gregorio De Padova sono stati confiscati una imbarcazione da diporto con motore fuoribordo da 90 cavalli, una potente moto d'acqua, un motociclo Suzuki V-Strom, una villa abusiva a Sava, cinque libretti postali, un conto corrente bancario e tre buoni postali con un saldo attivo di oltre 3 mila euro.

Il provvedimento rappresenta la fase conclusiva di una piu' ampia indagine eseguita dalla Tenenza di Manduria per contrastare la criminalita' organizzata e i traffici illeciti di droga, armi e di monete false, sulla base delle nuove norme dei 'pacchetti sicurezza' 2008 e 2009. Le indagini sono partite dalla constatazione di una sproporzione del tenore di vita di Gregorio De Padova, che possedeva una villa lussuosa alla periferia di Sava, con i redditi dichiarati.

Grazie alla banca dati della Polizia si e' potuto risalire ai diversi precedenti penali e giudiziari dell'uomo con precedenti per furti in abitazione, spaccio di stupefacenti, tentati omicidi, detenzione di armi. De Padova era stato interessato da numerosi provvedimenti preventivi (obbligo di soggiorno, sorveglianza speciale, divieto di ritorno in vari comuni del tarantino).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog