Cerca

'Ndrangheta: Cosenza, arrestato latitante clan degli Zingari

Cronaca

Cosenza, 26 mag. (Adnkronos) - I carabinieri hanno catturato questa mattina Nicola Abbruzzese, 32enne esponente di spicco del clan degli Zingari di Lauropoli, quartiere di Cassanno allo Ionio. Era latitante dal 2009. Sulle sue spalle pende una condanna definitiva a sei anni per associazione mafiosa nell'ambito del processo 'Lauro'.

Era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare nell'operazione 'Timpone rosso' in cui 'Semiasse', come e' soprannominato, e' accusato di associazione mafiosa, duplice omicidio e tentato omicidio.

Al momento della cattura si trovava nella palazzina di famiglia a Lauropoli. Ha tentato di nascondersi in un anfratto ricavato dietro un armadio ma i carabinieri lo hanno scovato e arrestato. Ulteriori dettagli verranno forniti in una conferenza stampa che si terra' a mezzogiorno presso il comando legione carabinieri Calabria di Catanzaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog