Cerca

Roma: Rauti (Pdl), con International Women's Forum citta' capitale delle donne

Cronaca

Roma, 26 mag. - (Adnkronos) - "La convention mondiale dell'International Women's Forum rappresenta un rafforzamento delle politiche di genere a livello planetario. Mettere a sistema organismi che operano nel settore significa colmare vuoti operativi e legislativi in grado anche di sostenere i cosiddetti gruppi vulnerabili o a rischio discriminazione". E' quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio e membro dell'Ufficio di Presidenza, Isabella Rauti, all'apertura dei lavori della convention organizzata a Roma dell'International Women's Forum (Iwf), una delle piu' prestigiose realta' associative femminili del mondo che conta oltre 4mila socie provenienti da 25 paesi.

''L'aspetto propositivo e innovativo - spiega Rauti, madrina dell'evento - che l'Iwf indica, consiste nell'intrecciare temi di interesse generale, come l'ecologia o le problematiche legate alle risorse idriche, con le esperienze specifiche vissute da quelle donne che si sono affermate nei rispettivi ambiti professionali, rappresentando delle eccellenze. Le tematiche, promosse dalla Convention, consentono alle iscritte di approfondire argomenti di interesse generale, fornendo contestualmente un contributo alla lotta contro la persistenza degli stereotipi di genere".

"Nello specifico del tema scelto quest'anno dal Forum - conclude Rauti - 'l'arte trasforma il mondo', la figura femminile e' celebrata dalla produzione artistica: dee, donne, madonne, sante, madri, donne reali nel quotidiano delle societa' moderne con l'idealizzazione della bellezza ma anche con il richiamo agli archetipi femminili. E se 'l'arte trasforma il mondo', le donne che creano la vita possono trasformarlo; lo stanno facendo e sara' un mondo migliore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog