Cerca

Spagna: polizia scopre traffico armi con Iran e Venezuela

Esteri

Madrid, 26 mag. (Adnkronos/Dpa) - La polizia spagnola ha fermato un traffico di armi che prevedeva la vendita di elicotetri da combattimento e altro materiale militare all'Iran e al Venezuela. Nell'operazione sono stati arrestati cinque cittadini spagnoli che operavano sotto la copertura di un'azienda specializzata nella riparazione di velivoli e tre iraniani. Questi ultimi, a quanto risulta, si erano recati in Spagna per perfezionare l'acquisto di 9 elicotteri Bell-212 di fabbricazione americana. La vendita dei velivoli all'Iran avrebbe violato le sanzioni Onu imposte contro Teheran.

La polizia ha riferito che gli elicotteri erano custoditi in alcuni hangar nei pressi di Madrid e Barcellona, dove sarebbero stati smontati per il trasporto in Iran. Gli arrestati sono anche sospettati di aver predisposto la vendita di parti di ricambio di elicotteri da combattimento al Venezuela. La polizia ha sequestrato i velivoli e altro materiale militare per un valore di 100 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog