Cerca

Amministrative: Letta (Pd), Lega principale sconfitta di queste elezioni

Politica

Cagliari, 26 mag. - (Adnkronos) - ''La Lega numericamente e' il principale sconfitto delle elezioni, soprattutto, a mio parere, perche' ha 'toppato' l'interpretazione del 150° dell'Unita' d'Italia. Mentre tutti esponevano il Tricolore loro si sono infilati in un 'cul de sac' ripetendo litanie su ampolle e amenita' varie. E continua a sbagliare nel dopo voto''. Lo ha detto il vicesegretario del Pd Enrico Letta oggi a Cagliari nel corso di una conferenza stampa a sostegno del candidato a sindaco di Cagliari per il centrosinistra, Massimo Zedda.

''La vicenda dei ministeri e' emblematica, stanno continuando ad insistere con il trasferimento dei ministeri che e' l'esatto opposto del federalismo''. ''La Germania -ha detto Letta- non ha ministeri in giro. Ha un governo forte a Berlino e regioni forti che non hanno bisogno di trasferimenti di ministeri. La Lega ha una completa confusione nella sua bussula tra i punti cardinali'', ha detto Letta.

''Il distacco tra Bossi e l'elettorato e' profondo. Mi sentirei di dire -ha detto Letta- che il ciclo della Lega si sta chiudendo, perche' e' partita da una posizione rivoluzionaria e si e' messa le pantofole del potere romano e ora non vuole mollare i privilegi romani. C'e' chi ha 3-4 indennita' -ha concluso Letta- e non le vuole certo mollare''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog