Cerca

Roma: non si arrende alla fine della relazione e perseguita la ex, arrestato

Cronaca

Roma, 26 mag. -?(Adnkronos) - Al termine di una relazione sentimentale con la ex moglie, non si era rassegnato alla fine della loro storia ed aveva iniziato ad assumere nei suoi confronti comportamenti aggressivi e minacciosi continuando di fatto a ''cacciare la preda''. L'uomo, un 40enne romano incensurato, e' stato arrestato dai carabinieri della stazione Roma Tiburtino III in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Roma, per atti persecutori.

L'incubo per la donna, una 48enne romana, era iniziato nel febbraio del 2010. L'insistente pedinamento, le minacce, anche di morte, le petulanti telefonate, il costringere la vittima a continuare ad avere rapporti sessuali e le lesioni cagionatele hanno portato la 48enne a denunciare tutto ai carabinieri.

L'autorita' giudiziaria, concordando con i risultati dell'attivita' investigativa svolta dai militari, ha emesso un'ordinanza per l'applicazione della misura coercitiva in carcere. Lo stalker, arrestato, si trova quindi a Regina Coeli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog