Cerca

Pisa: Poste, Enel e Comune insieme per consegna lettere a 'zero emissioni'

Cronaca

Pisa, 26 mag. -?(Adnkronos) - Questa mattina, a Pisa, in occasione dell'apertura della seconda edizione del Forum Internazionale Green City Energy, e' stata consegnata la prima lettera in Italia a ''zero emissioni'' grazie al protocollo di intesa siglato da Poste Italiane, Enel e Comune di Pisa che ha fatto della citta' della torre pendente il luogo di una sperimentazione per l'utilizzo di veicoli elettrici nel servizio di recapito della corrispondenza nel centro storico cittadino.

Nella prima mattinata, da piazza dei Miracoli, e' partito un corteo guidato dalle due tipologie di veicoli Zev della flotta di Poste. Presenti il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi, il Responsabile Enel Infrastrutture e Reti Livio Gallo e Giampiero Ignaccolo di Poste Italiane. Il corteo ha fatto sosta presso una delle stazioni pubbliche di ricarica in via Crispi e, dopo un ''pieno di elettricita''', e' arrivato alla scuola primaria ''Cambini'', in via Niosi, dove un operatore di Poste Italiane insieme al suo ''co-pilota'' d'eccezione, il sindaco Filippeschi, ha consegnato agli studenti e ai professori la prima ''lettera a zero emissioni'' a bordo del quadriciclo elettrico.

Il corteo si e' chiuso con l'arrivo al centro espositivo di Via delle Piagge e l'apertura ufficiale del ''Green City Energy'' con gli interventi del Sindaco Marco Filippeschi e del Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni. Il protocollo tra Poste, Enel e Comune di Pisa e' un ulteriore passo per lo sviluppo della mobilita' elettrica nella citta' della torre pendente, dove il progetto ''E-mobility Italy'' di Enel e Mercedes sta gia' testando l'utilizzo di Smart elettriche su un campione della popolazione pisana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog