Cerca

Matera: Asm, finora non rilevate violazioni per decesso neonata

Cronaca

Matera, 26 mag. - (Adnkronos) - L'azienda sanitaria provinciale di Matera ha avviato un'indagine interna sulla morte della neonata di una coppia di genitori di Bernalda, partorita lunedi' pomeriggio all'ospedale Madonna delle Grazie edeceduta per una sofferenza al ''Miulli'' di Acquaviva delle Fonti, dove era stata trasferita per le complicanze. L'azienda intende verificare la correttezza del percorso clinico diagnostico seguito dagli operatori ed individuare le ragioni del decesso.

''Dalle prime risultanze dell'indagine preliminare - fa sapere la Direzione strategica - e' emerso che nel caso specifico, rispetto anche ad altri eventi recenti, non sono state rilevate violazioni di procedure assistenziali e organizzative. L'azienda ha tutto l'interesse a comprendere quanto accaduto in una struttura, quale l'U.O. di Ostetricia e Ginecologia del Presidio ospedaliero di Matera, che vanta circa 1200 parti all'anno con un indice di parti cesarei ben al di sotto della media nazionale e regionale''.

''Va inoltre detto - si legge ancora nella nota della Direzione - che anche nelle strutture sanitarie piu' efficienti e tecnologicamente avanzate del mondo occidentale, la morte neonatale e' un evento avverso che, purtroppo, pur se in basse percentuali, puo' verificarsi. Comunque l'indagine interna avviata e i risultati degli esami disposti dal magistrato competente potranno definire meglio quanto accaduto, determinando l'adozione di eventuali provvedimenti di competenza di questa Azienda''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog