Cerca

Medicina: a Sina nuova modalita' di impianto per i cuori artificiali

Cronaca

Siena, 26 mag. - (Adnkronos) - Nuove possibilita' di cura con i cuori artificiali trapiantati a Siena. E' stata realizzata una nuova modalita' di impianto che permette al cuore artificiale, una sofisticata turbina meccanica chiamata Vad, di poter essere applicato con due finalita' diverse: una sostitutiva della parte sinistra del cuore, come soluzione alternativa e permanente al trapianto per tutti i pazienti che non sono candidabili all'intervento, e una detta di ''ponte'', perche' in questo caso il Vad viene inserito solo come condizione momentanea in attesa della disponibilita' di un organo per il trapianto vero e proprio.

L'importante risultato e' stato realizzato dal Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare, diretto da Roberto Favilli, con la Cardiochirurgia dei Trapianti, diretta da Massimo Maccherini, la Terapia Intensiva Cardiotoracica, diretta da Bonizella Biagioli e la collaborazione del cardiochirurgo Massimo Massetti del policlinico di Caen.

''Negli ultimi due anni - spiega Maccherini - abbiamo impiantato 13 Vad, nell'ambito di un progetto regionale, avviato da Gianfranco Gensini e Guido Sani, che prevede l'utilizzo di questi impianti nello stesso centro dove si effettuano i trapianti in modo da ottimizzare le risorse e i tempi di attesa''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog