Cerca

Toscana: Lega Nord, subito commissione d'inchiesta sull'Asl 6 Livorno

Cronaca

Firenze, 26 mag. - (Adnkronos) - ''La Regione apra subito una commissione d'inchiesta sull'Ausl 6 di Livorno. Il cadavere trovato nel vialetto dell'ospedale e' davvero troppo''. E' quanto sostiene il consigliere regionale della Lega Nord Toscana, Gian Luca Lazzeri, membro della Commissione Sanita' dell'Assemblea toscana e della Commissione d'inchiesta sull'Ausl 1 di Massa.

''Si susseguono in maniera incessante - continua l'esponente del Carroccio - le segnalazioni e le denunce sui casi di malasanita' riguardanti l'Ausl 6 di Livorno. Di poche ore fa, il caso dell'uomo trovato morto dopo due giorni nei vialetti dell'ospedale di Livorno. Cronici i problemi dell'ospedale di Portoferraio, le fughe dei pazienti da Livorno verso Pisa, persone decedute a causa di diagnosi sbagliate. La misura e' colma, ma prevale il comportamento omissivo di chi fa finta di niente. L'assessore regionale Daniela Scaramuccia non batte un colpo e il direttore generale Monica Calamai sembra rimanere salda in sella nonostante la conclamata incapacita' di gestire un'Azienda sanitaria che con i suoi disservizi sta travolgendo i pazienti e gli abitanti di Livorno''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog