Cerca

Sanita': Ciocchetti, Regione Lazio lavora a rivoluzione di sitema

Cronaca

Roma, 26 mag. - (Adnkronos) - ''Una rivoluzione sanitaria e' l'unica strada per riformare un sistema da troppo tempo malato. Si avverte l'esigenza di assumere decisioni strutturali che taglino gli sprechi e valorizzino invece le grandi risorse sanitarie esistenti; che possano dare risposte concrete e servizi sanitari ai cittadini del Lazio senza buttare i soldi. Capisco le tante preoccupazioni, ma sono certo che a breve riusciremo ha trovare le giuste soluzioni per risolvere i danni provocanti in questi anni di mal gestione". E' quanto dichiara il vice presidente della regione Lazio Luciano Ciocchetti intervenuto alla II° conferenza regionale sulla Sla.

''A cinque anni di distanza dalla prima conferenza regionale sulla Sla, la Regione Lazio ha dimostrato di volere cambiare radicalmente. Abbiamo puntato a migliorare sia il sistema di accreditamento che quello dell'assistenza sociale, creando un collegamento diretto tra questi servizi. E' ora di passare dalla fase di sperimentazione a una strutturazione del servizio di continuita' assistenziale. La complessita' della Sla deve servirci ad introdurre innovazioni gestionali, professionali e tecnologiche all'interno del sistema regionale".

''Nonostante una situazione deficitaria delle casse della Regione Lazio, vogliamo cambiare dalla base il sistema cosi' da garantire la giusta assistenza a tutti i malati'', conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog