Cerca

Imprese: Pd Roma, stravagante e costoso ingresso Atac in Unindustria

Economia

Roma, 26 mag. - (Adnkronos) - "L'ingresso di Atac in Unindustria e' un'iniziativa stravagante e anche costosa per le tasche dei cittadini romani". Lo afferma in una nota il segretario romano del Partito democratico, Marco Miccoli. "Stravagante -spiega Miccoli- perche' non si capisce il motivo per cui un'azienda municipalizzata che non opera in un mercato concorrenziale debba entrare in un'associazione di realta' imprenditoriali che invece operano in regime concorrenziale".

"Inoltre sara' anche costosa per le tasche dei cittadini perche' le quote in Unindustria sono proporzionali ai dipendenti della societa' -prosegue- Ed Atac, con i suoi 13 mila addetti paghera' all'associazione guidata da Aurelio Regina tanti e tanti soldi pubblici che arrivano dai cittadini romani".

"Davvero non si capisce il motivo per cui l'Atac, societa' a rischio fallimento e coinvolta nel vergognoso scandalo Parentopoli, decida di spendere i suoi soldi non per ripianare il proprio debito ma per versare quote ad Unindustria. Cosa c'e' dietro questa davvero strana scelta di Atac? Chi ci guadagna?", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog