Cerca

Matematica: 'magia saracena', numeri ed arte si incontrano a colpi di gag

Cronaca

Roma, 26 mag. (Adnkronos) - Coniche che diventano 'comiche', matematici illustri come Fibonacci - quello della catena numerica - alle prese con incontri galanti, e tante altre gag che nascondono invece articolati quesiti matematici. E' questo il canovaccio dell'evento 'Una magia saracena', pensato dall'associazione Spettacoli di matematica, da Bnl e dall'Ordine degli Ingegneri di Roma, per piu' di trecento ragazzi tra i 17 e i 18 anni, in programma questo pomeriggio a Roma al Circolo Bnl. "Quando l'algebra arrivo' in Europa - spiega all'Adnkronos l'ingegner Aldo Reggiani, tra gli organizzatori dell'iniziativa - un monaco inglese invito' la comunita' a non studiarla, perche' si trattava appunto di una pericolosa magia saracena".

I secoli gli hanno dato torto, la matematica e' ovunque e questo spettacolo vuole dimostrarlo. "Ai ragazzi - continua - cerchiamo di far capire che i numeri si sposano con l'arte, con la musica, con la poesia". "A noi non piace l'ingegnere duro e puro, all'americana, iper specializzato su un bullone, a noi piace la mente eclettica, leonardesca, che usa le due parti del cervello, non solo quella sinistra dei conti", scherza Reggiani. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog