Cerca

Torino: Saitta a Berlusconi, soldi per aiutare territorio non sono arrivati

Economia

Torino, 26 mag. - (Adnkronos) - ''In questa fase economica che vede il nord produttivo e le imprese economiche strangolati dai vincoli del patto di stabilita' imposto da Tremonti, la Provincia di Torino che chiede di poter fare investimenti e di poter pagare i propri creditori non riceve dal Governo Berlusconi nessuno sconto e nessun aiuto". Il presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta, e l'assessore provinciale al bilancio Marco D'Acri, intervengono cosi' sul decreto del presidente del Consiglio dei ministri che spalma 40 milioni di euro su 24 Province italiane.

"Dove sono gli interventi anticiclici per aiutare il territorio? - si chiedono Saitta e D'Acri - Alle Province del Piemonte non e' arrivato nemmeno un euro'' .

Secondo il presidente Saitta, "il governo Berlusconi ha deciso di premiare la Provincia di Milano e le Province del sud Italia applicando uno sconto sugli obiettivi legati al patto di stabilita'. E' la prova che non serve amministrare con rigore - conclude - ma forse solo essere amici dei decisori''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog