Cerca

Napoli: ragazzino gambizzato dopo lite su facebook, due arresti (2)

Cronaca

(Adnkronos) - La vittima e' stata subito portata presso l'ospedale San Giovanni Bosco dove i medici gli hanno diagnosticato una ferita da arma da fuoco alla gamba sinistra guaribile in sette giorni e lo hanno dimesso. Giunti sul posto i poliziotti hanno subito interrogato le 4 giovani vittime dell'agguato e grazie ad un rapido accertamento sui profili di Facebook, sono riusciti ad individuare il diciottenne che dopo poco e' stato raggiunto presso la sua abitazione di Via San Biagio dei Librai. Il 18enne ha subito confermato le accuse a suo carico riferendo anche di aver convinto i due suoi amici ad aiutarlo.

Poco dopo i poliziotti sono quindi riusciti a rintracciare anche l'altro ragazzo presso la sua abitazione di via Salaiolo. Sotto l'abitazione del terzo complice e' stata invece trovata la Fiat 500 utilizzata ed e' stata sottoposta a sequestro. I due sono stati tratti in arresto. Sono in corso le indagini per rintracciare il terzo complice al momento denunciato in stato di irreperibilita'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog