Cerca

Amministrative: Montino (Pd), comincia dal Lazio la crisi del Pdl (2)

Politica

(Adnkronos) - "Sbaglia la Meloni a dire che il mio intervento in vista dei ballottaggi voleva mettere zizzania nel Pdl. Costituisce, invece, - prosegue Montino - la presa d'atto serena ed evidente dello sfaldamento del piu' grande partito dell'attuale maggioranza che ormai e' arrivato al capolinea. Un Pdl che e' sempre piu' una vecchia e malandata orchestra i cui componenti si sentono ognuno in diritto di fare il direttore. Stecche e stonature sono ormai all'ordine del giorno, la musica complessiva non ha piu' senso con il risultato che l'elettorato e' sempre piu' disorientato e non capisce.

"Fazzone e Rampelli attaccano Alemanno che appoggia la Polverini che a sua volta appoggia Forza del Sud: le correnti pidielline sono l'una contro l'altra armate. Non si puo' rimanere semplici spettatori - conclude - di quanto sta accadendo. Intanto la Regione e' ferma al palo mentre la sanita' e' al collasso e incombe il problema rifiuti. La crisi lacerante del Pdl sta trascinando con se' la Capitale e la nostra Regione. E questo non possiamo permetterlo. I massimi rappresentati di Comune e Regione sono talmente presi dal frullatore Pdl che Roma e Lazio sono alla deriva''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog