Cerca

Equitalia: ferma condanna aggressione sede via Togliatti a Roma

Economia

Roma, 26 mag. (Adnkronos) - Equitalia esprime in una nota "ancora una volta ferma condanna per qualsiasi azione di violenza nei confronti del proprio personale e delle sedi in cui opera. Questa mattina a Roma, presso la sede di Equitalia Gerit in via Palmiro Togliatti, alcuni manifestanti hanno messo in pericolo la sicurezza dei cittadini presenti, dei dipendenti e delle forze dell'ordine di presidio con lanci di petardi e altri oggetti".

"L'episodio di oggi -prosegue la nota- e' l'ulteriore dimostrazione di come strumentalizzazioni ed esasperazione dei toni contro Equitalia innescano reazioni ingiustificabili e violente nei confronti di soggetti assolutamente estranei al merito dell'imposizione fiscale". "Di fronte a quanto accaduto", Equitalia ricorda a tutti che "le responsabilita' relative a multe, tributi e contributi sono da ricercare altrove e non possono ricadere sugli agenti della riscossione e sui loro dipendenti, che ogni giorno portano a compimento il proprio lavoro con onesta', dedizione e professionalita' al servizio della collettivita'".

"Nel sottolineare la propria preoccupazione per i continui episodi che stanno mettendo a repentaglio l'incolumita' delle persone", Equitalia esprime "massima solidarieta' a coloro che sono stati aggrediti e rassicura il proprio personale che l'azienda e' e sara' ad esso sempre vicina, anche in termini materiali". Nell'esprimere alle autorita' competenti "forte preoccupazione", Equitalia riferisce inoltre di aver "dato disposizione ai propri legali per valutare le necessarie azioni da intraprendere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog