Cerca

Fiat: Uilm Potenza, andare avanti con investimenti Fabbrica Italia

Economia

Potenza, 26 mag. - (Adnkronos) - ''Come ha sottolineato efficacemente il ministro al Lavoro Sacconi, Marchionne sa bene che se e' riuscito nella scalata alla Chrysler e nella restituzione del debito ai governi Usa e Canadese e' perche' ha potuto contare sui sindacati riformisti e, quindi, come ha ribadito ieri la direzione nazionale della Uilm, non c'e' piu' tempo da perdere: gli investimenti del Progetto Fabbrica Italia devono procedere''. Lo sostiene il segretario della Uilm di Potenza, Vincenzo Tortorelli, riferendo che l'organismo dirigente nazionale del sindacato di categoria ha confermato ''piena condivisione'' al progetto industriale Fiat che si basa su un investimento complessivo di venti miliardi di euro e punta a mantenere il lavoro entro il territorio nazionale.

Il sindacato e' comunque deciso a far sentire ''il fiato sul collo'' al management Fiat. ''Siamo interessati perche' gli investimenti vengano effettuati, che si passi dalle parole ai fatti, per Melfi si accelerino i progetti di nuove produzioni e su questo concentriamo il massimo impegno - dice Tortorelli - perche' Fabbrica Italia non segni battute di arresto''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog