Cerca

Islam: Tondi (Udc), luoghi culto per musulmani nel territorio fiorentino

Cronaca

Firenze, 26 mag. - (Adnkronos) - ''Esportare il 'modello Greve' come garanzia del diritto per tutti di pregare secondo la propria fede, nel rispetto della nostra cultura, delle nostre tradizioni e delle radici cristiane della nostra comunita', contrastando il clima di intolleranza che sempre piu' si respira in Toscana. Il diritto a esercitare la propria fede e' riconosciuto dalla Costituzione italiana e bisogna permettere a tutti i cittadini di praticare in luoghi degni e idonei. La comunita' musulmana fiorentina ad esempio conta 30 mila persone nel territorio provinciale di Firenze, centinaia di praticanti che devono ammassarsi e fare i turni nelle tre stanze (garage) adibite a Moschea nell'area comunale fiorentina. Le loro sale di culto sono cosi' piccole da costringerli spesso a rimanere a seguire la funzione del venerdi' mattina in strada''. Lo afferma, in una nota, il capogruppo Udc in Provincia di Firenze, Federico Tondi.

''Il tema della realizzazione di luoghi di preghiera per fedeli musulmani residenti nei comuni della Provincia di Firenze -avverte Tondi- e' di stringente attualita' e necessita di una presa di posizione il piu' possibile uniforme da parte delle Istituzioni interessate a gestire questo tema, in particolare dei comuni che si trovano a dover far fronte da soli''.

Secondo Tondi infatti ''troppo frequenti sono i tentativi di rendere il clima sempre piu' caldo, alimentando tensioni e paure tra la cittadinanza da forze politiche che fanno dell'intolleranza e del razzismo la loro arma piu' potente al solo fine di raccogliere maggior consenso elettorale''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog