Cerca

Borsa: chiudono negative le principali piazze europee, Ftse Mib -0,71% (2)

Finanza

(Adnkronos) -Tonici gli energetici al giro di boa, chiudono invece in ordine sparso con Saipem che lima leggermente e a fine seduta segna un rialzo del +0,72 a 36,30 euro, seguita da Tenaris (+0,78%). Eni vira in territorio negativo e lascia sul terreno lo 0,67% a 12,64 euro. Fra le utility Enel ignora la revisione dell'outlook da parte di Standard & Poor's e guadagna lo 0,64% a 4,70 euro. Ieri S&P ha confermato il rating assegnato al gruppo elettrico, ma ha rivisto l'outlook da 'stabile' a 'negativo', dopo il taglio delle prospettive sulla Repubblica Italiana deciso dall'agenzia.

A2A sale dello 0,78% a 1,16 euro, Terna dello 0,83% e Snam Rete Gas dello 0,15%. Maglia nera del Ftse Mib a Lottomatica che flette del 3,59% a 13,71 euro. In territorio negativo Telecom che cede l'1,28% a 0,96 euro; Atlantia (-1,10%), Prysmian (-1,8%).

Fiat, che potrebbe incrementare la quota in Chrysler entro luglio, cede lo 0,63%, mentre Fiat Industrial chiude sostanzialmente invariata a +0,05%. Parmalat scende sotto la soglia dell'Opa e cede lo 0,46% a 2,548 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog