Cerca

Trieste: Bandelli invita a votare scheda bianca, alternativa a Pdl siamo noi

Politica

Trieste, 26 mag. - (Adnkronos) - Franco Bandelli rappresenta il terzo incomodo per il Pdl a pochi giorni dal voto a Trieste, che vede in corsa Roberto Antonione per il centrodestra e Roberto Cosolini per il centrosinistra. Nel primo turno, con la sua Un'Altra Trieste l'allora candidato sindaco si era portato a casa quasi 11.000 preferenze, che ora non vorrebbe andassero ad Antonione, a cui non le manda a dire. Anzi, l'outsider sostenuto al primo turno da La Destra-Forza Nuova e da Giovane Destra, invita a votare scheda bianca al ballottaggio per ''dire a chi non l'ha capito'' che ''l'unica alternativa al centrodestra siamo noi''.

Quanto al 'pericolo comunista' ventilato dal Pdl per la possibile entrata in consiglio comunale di 5 appartenenti di quella che il partito chiama sinistra estrem, per Bandelli sono solo fesserie. Preoccupazioni "risibili", afferma.

Comunque, fa sapere, se gli estremisti si materializzassero in consiglio comunale, "i nostri due eletti faranno un'opposizione fortissima. Sventolare il pericolo comunista quando ormai i buoi sono scappati dalla stalla...", ironizza il leader di Un'Altra Trieste, che gia' giorni fa, dovendo scegliere per andare al bar tra Roberto Cosolini e Roberto Antonione, disse di non avere dubbi: meglio il candidato del Pd che l'altro, definito pieno di spocchia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog