Cerca

Trieste: Pd e Pdl al ballottaggio, pesa incognita 11mila voti Bandelli (2)

Politica

(Adnkronos) - Tra le novita' messe in campo da Roberto Antonione, l'interessamento dell'ultima ora di Silvio Berlusconi per la Triestina, squadra che sta andando a picco. "Sollecitato dalla tifoseria della Triestina, incontrata nel corso della campagna elettorale", e dopo la recente retrocessione in serie C, Antonione ha fatto sapere che Berlusconi, nella sua veste di presidente del Milan, ha mostrato totale disponibilita' ad attivare quanto prima un accordo tecnico che permetta alla Triestina di beneficiare di una collaborazione con la squadra campione d'Italia. "E' importante sottolineare - afferma Antonione - che deve essere adesso la Triestina Calcio a fare il primo passo, contattando il Milan e proponendo un progetto di collaborazione tecnica".

Cosolini commenta: ''Ecco che scopriamo un improvviso amore del patron del Milan, nonche' presidente del Consiglio Berlusconi per la Triestina: guarda caso arriva a tre giorni dal voto per il sindaco. Che dire: come tante promesse elettorali del nostro sparira' dopo il voto, avendo speculato sulla preoccupazione degli sportivi e di tutti o triestini con il solito cinismo".

Negli ultimi fuochi della campagna elettorale che al primo turno ha visto in vantaggio il Pd non solo per le Comunali ma anche per la Provincia di Trieste (candidata del centrosinistra Maria Teresa Bassa Poropat e del centrodestra Giorgio Ret), oggi pomeriggio l'ultimo confronto tra Cosolini e Antonione. Domani, a Trieste arrivera' a dar man forte ad Antonione il ministro degli Esteri Franco Frattini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog