Cerca

Cagliari: Fantola e Zedda al rush finale, sara' sfida all'ultimo voto (2)

Politica

(Adnkronos) - ''E' stato fra i principali promotori dei referendum elettorali a fianco di Mario Segni. Con Segni - si legge nel suo sito web - ha partecipato alla costituzione del movimento 'Popolari per la Riforma' e del Patto Segni. Al termine della sua attivita' di consigliere e senatore ha ripreso la sua attivita' di docente universitario. Da almeno dieci anni e' considerato un candidato naturale per la citta' di Cagliari, per storia politica ed esperienza professionale''.

''Cagliari e' la mia citta' - dice di se' Massimo Zedda - Sono nato qui nel 1976. Qui sono cresciuto, ereditando dalla mia famiglia i valori di onesta', responsabilita', coerenza. Qui sono andato a scuola e all'universita', e qui ho fatto quei piccoli lavori che oggi sono definiti precari. Qui ho conosciuto la politica, e la politica e' stata la mia scelta''.

''Politica a scuola e all'Universita' - dice Zedda - come presidente di associazioni culturali e come segretario cittadino della Sinistra Giovanile. Come militante nel Pds e nei Ds e oggi con Sinistra Ecologia e Liberta', perche' credo nel rinnovamento della politica e della societa' intera. Ho passato anni a confrontarmi ogni giorno con la realta' di Cagliari, a osservarla da tutte le prospettive, in Consiglio comunale e in Consiglio regionale, per contribuire a trovare di volta in volta soluzioni a problemi concreti''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog