Cerca

Catanzaro: trasferisce beni defunta su suoi conti, scoperta dai carabinieri

Cronaca

Catanzaro, 26 mag. - (Adnkronos) - Aveva trasferito oltre 500mila euro su diversi conti a lei riconducibili, apponendo firme false su alcuni atti riconducibili a una donna di Girifalco defunta da qualche anno. L'indagine e' partita nel 2009 quando gli eredi si sono accorti che il patrimonio di C.V. era stato depauperato.

I carabinieri della Compagnia di Girifalco, coordinati dalla procura di Catanzaro, hanno ricostruito i movimenti e congelato le disponibilita' finanziarie alla sospettata. La 44enne M.P. dovra' rispondere dell'accusa di appropriazione indebita continuata aggravata dall'aver cagionato alle persone offese un danno patrimoniale consistente, abusando del rapporto di fiducia basato su relazioni domestiche e di ospitalita'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog