Cerca

Arezzo: prostituta scaccia 'colleghe' con coltello e manganello, arrestata

Cronaca

Arezzo, 26 mag. - (Adnkronos) - Scacciava e aggrediva le 'colleghe' armata di coltello, noccoliera e manganello. La donna, una prostituta russa di 30 anni, e' stata arrestata ieri sera dagli agenti della Questura di Arezzo, impegnati, insieme al Reparto Mobile Prevenzione Crimine della Toscana in un servizio di controllo lungo la statale 71 che conduce in Valtiberina e nella zona di San Marco verso la Valdichiana, zona frequentata da prostitute. La 'lucciola' russa, ieri sera, aveva aggredito una collega procurandole ferite e rapinandola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog