Cerca

Pisa: ordigno bellico in aeroporto, voli cancellati

Cronaca

Pisa, 27 mag. - (Adnkronos) - Dovrebbe riaprire intorno alle 10 di stamattina l'aeroporto 'Galileo Galilei' di Pisa, chiuso da ieri sera per motivi di sicurezza, a causa del ritrovamento vicino alle piste di un ordigno bellico non esploso residuato della seconda guerra mondiale. Gli artificieri dell'Esercito del nucleo di Piacenza hanno predisposto un'area di sicurezza con un raggio di circa 500 metri dal punto di ritrovamento.

Il direttore aeroportuale Enac e il comandante della 46/a Brigata Aerea hanno deciso la chiusura dell'aeroporto per motivi di sicurezza, sospendendo tutte le attivita' di volo di traffico civile e militare dalle 20.30 di ieri. Una decina di voli e' stata cancellata gia' nella serata di ieri, sia in arrivo sia in partenza.

Contemporaneamente alla chiusura dello scalo, sono iniziati immediatamente i lavori per la costruzione di un terrapieno di contenimento. Il 'Galileo Galilei' e' rimasto aperto per tutta la notte garantendo un servizio di assistenza per i passeggeri che hanno deciso di rimanere in aeroporto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog