Cerca

Napoli: Capezzone (Pdl), clima infame, dopo voto tutti riflettano

Politica

Roma, 27 mag. - (Adnkronos) - ''Desidero esprimere la mia solidarieta' personale e politica al candidato Lettieri per questo ennesimo episodio di violenza di cui e' stato fatto bersaglio in queste settimane. Ma, piu' in generale, spero che dopo il voto tutte le persone ragionevoli, ovunque collocate, riflettano sul clima infame e avvelenato che si e' determinato nel Paese''. Lo sottolinea Daniele Capezzone, portavoce del Pdl.

''Il primo ministro Berlusconi -scrive Capezzone- e' da tempo oggetto di un trattamento violento e intimidatorio; chi sta con lui e' esposto al dileggio e a un isolamento civile che fa letteralmente paura. Tutto cio' non e' accettabile. Chiunque vinca l'uno o l'altro turno elettorale deve rendersi conto che non e' ammissibile che una grande quota di italiani (finora, maggioritaria, dal 2008 a oggi) sia trattata in questo modo. Che cosa sarebbe accaduto se una piccola parte di questo "trattamento" fosse stata riservata agli avversari di Berlusconi, agli uomini e alle donne della sinistra, agli intellettuali di riferimento di quell'area? E' cosi' difficile, in questo Paese, arrivare ad un reciproco riconoscimento di dignita' e di legittimazione?'', si chiede l'esponente del Pdl.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • minovitti27

    27 Maggio 2011 - 12:12

    dopo aver girato le spalle ai Radicali , per non aver ottenuto la poltrona da lui desiderata, si accomiatò col pdl, che gli propose di accoglierlo pur sacrificando la poltrona di un altro, Capezzone oltre ad essere incoerente è anche un bugiardo e presuntuoso che minaccia e demonizza continuamente l'avversario, in altre parole è solo un leccapiedi di berlusconi. quando si stuzzica il cane , ci si deve aspettare di tutto e non può pretendere che dopo tutti gli insulti e le minacce, che lui ed il suo attuale partito, rivolgono all'opposizione, possano essere accettate senza replica, inoltre è tutto da dimostrare , da chi sono state azionate queste rivolte. ormai conosciamo benissimo di cosa sono capaci i destrssi , hanno un capo che è un maestro d'arte. attento Capezzone , caduto questo governo , non saprai più a chi rivolgerti e sarai accompagnato dagli oltre quaranta tuoi simili

    Report

    Rispondi

blog