Cerca

G8: bozza vertice, 20 mld a Egitto e Tunisia per periodo 2011-2013

Esteri

Deauville, 27 mag. - (Adnkronos) - Il G8 sostiene la transizione di Egitto e Tunisia verso la democrazia con 20 miliardi di euro per il periodo 2011-2013. E' l'impegno assunto dai leader degli otto Paesi piu' industrializzati del mondo, secondo quanto si legge nella bozza di dichiarazione finale del vertice di Deauville. "I cambiamenti in corso in Medio Oriente e nel Nordafrica sono storici e possono aprire la via agli stessi sconvolgimenti avvenuti nell'Europa centrale ed orientale dopo la caduta del muro di Berlino - si legge nel documento - Noi, membri del G8, sosteniamo fermamente le aspirazioni della primavera araba e quelle del popolo iraniano".

Dopo aver accolto con favore la decisione delle autorita' egiziane "di sollecitare l'aiuto dell'Fmi e delle banche di sviluppo multilaterali e quella della Tunisia in favore di una politica di prestiti coingiunta e coordinata", il G8 annuncia che le istituzioni finanziarie "potranno fornire piu' di 20 miliardi di dollari, di cui 3,5 dalla Banca europea per gli investimenti, a Egitto e Tunisia per il periodo 2011-2013 per sostenere le riforme". Oltre a questo, gli otto Grandi mobiliteranno "aiuti bilaterali sostanziali per accrescere questo sforzo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog