Cerca

Napoli: Lupi (Pdl), infame atto di violenza contro Lettieri

Politica

Roma, 27 mag. - (Adnkronos) - ''Mi dispiace dovermi ripetere, ma l'infame atto di violenza di cui e' stato oggetto il candidato del centrodestra a Napoli Gianni lettieri, cui va tutta la mia solidarieta', non puo' lasciarci indifferenti. Anche perche' non e' la prima volta, in questa campagna elettorale, che accade''. Lo sottolinea Maurizio lupi , vicepresidente della Camera.

''Purtroppo oggi -avverte Lupi- in italia c'e un clima irrespirabile ed e' inutile nascondersi: si tratta del frutto dell'azione di quanti, in questi anni, hanno dipinto l'avversario politico, in particolare il presidente Silvio Berlusconi, come un despota, un nemico da abbattere con qualunque mezzo. E' ora di dire basta, mi auguro che terminata la campagna elettorale tutti si impegnino per abbassare i toni. Abbiamo davanti ancora due anni per lavorare per il bene del paese. Non perdiamo questa occasione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog