Cerca

Universita': Almalaurea, oltre il 60% laureati e' donna

Cronaca

Sassari, 27 mag. (Adnkronos/Labitalia) - Le donne, che da tempo costituiscono oltre la meta' del cielo anche all'universita' (nel 1991, per la prima volta in Italia, le immatricolate hanno superato i loro colleghi uomini), sono ulteriormente aumentate e oggi rappresentano oltre il 60% del complesso dei laureati. E' quanto emerge nel XIII Profilo dei laureati italiani realizzato da Almalaurea e presentato oggi al convegno 'Qualita' e valutazione del sistema universitario', ospitato dall'Universita' di Sassari.

Al di la' della riforma, cio' che il rapporto sottolinea con forza e' che i migliori risultati raggiunti, quasi ovunque, sono quelli delle laureate rispetto ai loro colleghi uomini, non solo nei percorsi di studio storicamente a larghissima prevalenza femminile, tradizionalmente con votazioni piu' elevate, ma anche in un ventaglio sempre piu' esteso di percorsi disciplinari.

Le donne rappresentano il 64% del complesso dei laureati specialistici a ciclo unico (Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Farmacia, Chimica e tecnologia farmaceutiche, Architettura, Giurisprudenza). Eppure, quella femminile si conferma una presenza che stenta ancora a essere riconosciuta adeguatamente sul mercato del lavoro nel nostro Paese, sottolinea lo studio, dove le disparita' di genere sono ancora elevate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog