Cerca

Fincantieri: Vincenzi, manifestazioni Genova dimostrano importanza per territorio (3)

Economia

(Adnkronos) - Nei mesi scorsi, a Genova, si era discusso di riparazioni navali e altre attivita' industriali per Sestri Ponente. Non tutti erano d'accordo. ''Non c'e' mai stata polemica su questo, sull'eventualita' di effettuare anche altre attivita' a Sestri - precisa il sindaco - noi abbiamo solo detto di non escludere la cantieristica, un conto e' dire che nello stabilimento si possono fare anche altre cose, un altro dire che e' spacciato. Sarebbe, oltre tutto, una beffa inaccettabile, dopo quello che si e' fatto per permettere a Fincantieri di ristrutturare il sito''.

Lo stabilimento di Sestri dovrebbe essere oggetto di uno dei progetti piu' ambiziosi e importanti di riassetto urbanistico del Comune di Genova, quello del ''ribaltamento a mare''. L'accordo prevede da una parte la restituzione alla citta' delle aree del cantiere (di proprieta' Fincantieri) poste oltre la ferrovia, dove attualmente si svolgono attivita' di prefabbricazione, con la riqualificazione del sito e la possibilita' di un riutilizzo delle aree da parte del Comune.

Dall'altra, lo spostamento delle attivita' di prefabbricazione verso la costa, con ampliamento del cantiere attraverso un'opera di riempimento, che permettera' il cosiddetto ribaltamento a mare del cantiere. Oggi i blocchi di acciaio che servono per la realizzazione dello scafo delle navi devono essere sollevati e fatti passare sopra la linea ferroviaria che taglia a meta' il cantiere, con il nuovo assetto si potranno costruire piu' navi contemporaneamente e anche piu' grandi. (Segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog