Cerca

Governo: Calderoli, cittadini si aspettano le riforme

Politica

Milano, 27 mag. (Adnkronos) - I cittadini si aspettano le riforme e per questo, al primo turno, in alcune citta' italiane e soprattutto a Milano hanno voluto dare un segnale mettendo in difficolta' gli esponenti del Pdl. Questo, in sintesi il pensiero del ministro della Semplificazione Roberto Calderoli, che durante una visita ad un mercato rionale milanese, commentando il voto del capoluogo lombardo e in attesa del ballottaggio ha spiegato come "al primo turno siano arrivati tanti segnali da tanti elettori convinti che la Moratti avrebbe comunque vinto. Gli elettori milanesi hanno pero' cercato di mandare un segnale al sindaco ma forse anche al governo e il messaggio e' arrivato".

"Io credo -ha sottolineato Calderoli- che su alcune cose una bacchettata al governo, magari poi se andra' tutto bene, ci voleva anche perche' le cose, come le riforme, che si fanno in sei mesi se le facciamo in un mese sarebbe meglio perche' p quello che ci cittadini si aspettano".

"In ogni caso il messaggio e' arrivato -ha concluso Calderoli- e davanti al timore che la citta' possa andare in mano a una coalizione fatta anche di estremisti credo che questo fine settimana non andra' via nessuno e andranno tutti a votare per la Moratti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog