Cerca

Fisco: indagine Datagiovani, il Nord Italia il piu' colpito da flessione giovani contribuenti

Economia

Padova, 27 mag. (Adnkronos) - Spariti oltre 200 mila giovani dalle statistiche. I giovani contribuenti sono diminuiti del 10% dal 2008 al 2009, pari a circa 209 mila unita', contro appena il -0,7% delle dichiarazioni totali. Nel 2009 i contribuenti dai 15 ai 24 anni sono stati circa 1 milione e 784, pari al 4,3% dei contribuenti italiani totali, concentrati soprattutto nel Sud e nelle Isole (32%), ed in particolare in Campania (7,7%), Puglia (7,5%) e Sicilia (7,4%). La regione in cui in assoluto si contano piu' giovani contribuenti e' pero la Lombardia (16,8% dei giovani totali, oltre 300 mila) seguita a distanza da Veneto (9,7%) e Lazio (8%). La regione in cui i contribuenti giovani incidono di piu' rispetto al totale dei contribuenti e' il Trentino Alto Adige (7,8%). E' questa la rediografia scattata dall'Osservatorio Datagiovani di Padova.

In tutte le regioni italiane la dinamica dei contribuenti giovani e' stata di flessione piu' marcata rispetto ai contribuenti nel complesso, soprattutto nel Nord Italia. Solo Valle d'Aosta, Liguria e Trentino Alto Adige, infatti, hanno registrato diminuzioni inferiori alla media. Il dato piu' negativo e' quello del Friuli Venezia Giulia (-13,1%).(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog