Cerca

Sardegna: appello 'Comitadu limba sarda' a futuri sindaci per sportello linguistico

Cronaca

Cagliari, 27 mag. - (Adnkronos) - 'Su comitadu pro sa limba sarda', il Comitato per la lingua sarda lancia un appello ai candidati sindaci di Cagliari, Iglesias e Sinnai, che domenica e lunedi' affronteranno i turni di ballottaggio, per creare lo sportello linguistico comunale. 'Su Comitadu pro sa limba sarda' ''e' convinto - si legge in una nota - che la politica linguistica a favore della minoranza linguistica sarda sia di carattere bipartisan e che l'elettorato nella sua valutazione puo' premiare o meno l'impegno concreto dei partiti e degli amministratori in questo settore cruciale per l'Identita' nazionale dei sardi''.

Il comitato ha rilevato ''la quasi totale assenza nei programmi elettorali e nelle dichiarazioni di volonta' delle liste e dei candidati a Sindaco di tutte le forze politiche e alleanze di centrodestra, di centrosinistra o indipendenti relative ad argomenti relativi alla lingua sarda''. Quindi, ai sensi della Legge 482/99, "Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche ", chiede ''ai candidati a Sindaco di Cagliari e di Sinnai l'impegno in caso di elezione a creare lo Sportello linguistico comunale e a finanziare adeguatamente una politica linguistica comunale , cosi' come gia' realizzato in tantissimi comuni della Sardegna''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog