Cerca

Ricerca: piu' donne nella scienza, presentato a Ue progetto Miur-Dpo (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "L'insieme di queste proposte -spiega Marinucci- costituisce, con gli adempimenti previsti dalla riforma dell'Universita', un significativo contributo italiano alle attivita' dello Steering Group on Human Resources and Mobility (Sghrm) dell'Ue in materia di valorizzazione delle risorse umane per la ricerca in Europa". Il Gruppo Sghrm e' attualmente presieduto dall'Italia, da Fulvio Esposito, Rettore dell'Universita' di Camerino.

"Queste proposte, inoltre, -aggiunge Marinucci- rappresentano una parte significativa del Programma Nazionale di Riforma, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso novembre, la cui versione finale verra' presentata ad aprile all'Unione Europea". Ed il progetto italiano per dare maggior peso alle donne nelle politiche nazionali ed europee della ricerca scientifica, piace gia' a diversi Paesi europei. "La proposta italiana, -ribadisce Marinucci- e' particolarmente apprezzata e condivisa. E soprattutto la Francia ci ha dato gia' positivi riscontri".

"Questo progetto -prosegue il biologo ed esperto del Miur- fa proprie le indicazioni della stessa Commissione europea che ha affermato quanto sia importante che la parita' tra donne e uomini 'occupi un posto centrale e ben visibile nelle politiche e nella pianificazione', sollecitando che l'integrazione della dimensione di genere diventi 'uno strumento piu' efficace' nell'elaborazione delle politiche europee, specie nella scienza". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog