Cerca

Medicina: a Cagliari convegno 'La prevenzione primaria delle malformazioni congenite'

Cronaca

Cagliari, 27 mag. - (Adnkronos) - ''La prevenzione primaria delle malformazioni congenite'' e' il titolo del convegno nazionale che si terra' domani, dalle 8,30 alle 14, nella sala conferenze del Palazzo dei congressi della Fiera di Cagliari, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica, dell'Assessorato della Sanita' della Regione Sardegna, Azienda Brotzu, Unicef, Fimmg (Federazione medici medicina generale), Rotary Cagliari, Uniamo (federazione malattie rare), Asbi (Associazione spina bifida) e Ordine dei medici della provincia di Cagliari.

I difetti congeniti colpiscono tra il 3 e il 5 per cento di tutti i nati, rappresentando la prima causa di morte nel primo anno di vita. La prevenzione primaria si attua con una vitamina, l'acido folico, nel periodo precedente il concepimento. Ogni anno nascono in Sardegna circa 300 bambini con difetti congeniti di varia entita'. Le malformazioni, ma soprattutto la spina bifida, hanno un'alta incidenza nella nostra regione. Il 5 per cento di questi bambini muore nel primo anno di vita. Il 30 per cento vivra', ma con gravi disabilita' fisiche e/o psichiche permanenti. Gli altri avranno bisogno di interventi medici e/o chirurgici e frequenti ricoveri in ospedale nell'arco dell'intera vita. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog