Cerca

Islam: Ucoii, solidarieta' a studentessa velata aggredita a Padova

Cronaca

Padova, 27 mag. - (Adnkronos/Aki) - L'Unione delle Comunita' e organizzazioni islamiche in Italia (Ucoii) solidarizza con la giovane Hind Talibi ed "esprime il suo sdegno di fronte all'aggressione subita dalla giovane studentessa di origini marocchine di Padova e figlia dell'imam della moschea di via Anelli". Con una nota diffusa alla stampa, l'organizzazione islamica presieduta dall'imam di Firenze Ezzedin el-Zir denuncia l'aggressione subita dalla giovane musulmana due giorni fa a Padova e afferma che "questo episodio e' stato solo l'ultimo in ordine cronologico di una serie di avvenimenti analoghi che le donne musulmane residenti in Italia hanno purtroppo dovuto sopportare".

Il gruppo islamico denuncia che "e' quasi all'ordine del giorno sentire che una musulmana e' stata aggredita (talvolta verbalmente e talvolta, come in questo caso, perfino fisicamente), discriminata, offesa. La donna musulmana fa fatica a trovare lavoro, soprattutto quando indossa il velo, viene derisa e additata per la strada, e' oggetto di continui commenti e battutine espressi non solo da giovani, ma perfino da adulti e addirittura anziani che giungono al punto di gridare parolacce e insulti per la strada". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog