Cerca

Fini: "La democrazia non è un mercato"

Politica

Roma, 27 mag. - (Adnkronos) - "La democrazia non è un mercato dove il cittadino consuma solo il bene che gli interessa". Così il presidente della Camera Gianfranco Fini agli studenti in Senato, richiamando l'interesse generale contro il 'particulare'.

Fini, che con il presidente del Senato Renato Schifani ha presieduto a palazzo Madama la seduta con gli studenti dedicata all'iniziativa 'Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Unità, Nazione, Costituzione', ha detto che le istituzioni e le forze politiche sono chiamate a dimostrare che non operano in funzione di quello che Francesco Guicciardini chiamava "il particulare", bensì che "operano nell'interesse generale, nell'interesse della nazione".

Il presidente della Camera, che ha ricordato il monito del capo dello Stato contro l'eccesso di partigianeria della politica italiana, ha aggiunto che "la democrazia non è un mercato in cui ogni cittadino entra, si sceglie il bene di prima necessità e si disinteressa degli altri". In tal modo, ha avvertito, "i settarismi e gli egoismi minacciano la democrazia dall'interno, mentre i cittadini non sono solo consumatori di valori e beni costituzionali ma anche produttori di valori. Come? Tramite l'esempio, che le istituzioni e la politica devono dare".

A concludere i lavori è stato il presidente del Senato, Renato Schifani, nel segno dell'accordo con quanto affermato poco prima da Fini sulla natura della democrazia. "Condivido quello che ha detto il presidente Fini: la democrazia - ha ribadito Schifani - non è un supermercato". "La democrazia rappresentativa - ha affermato - significa attuare il senso di responsabilità di ognuno di noi", perche' "ognuno partecipa anche con il proprio voto ad esprimere le istituzioni" e "deve essere in grado di controllare l'attività dei propri eletti e delle proprie istituzioni: la democrazia significa confronto, dialettica, rispetto del sentire degli altri".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog