Cerca

Roma: confezionavano droga su terrazzo, un arresto e 4 denunce

Cronaca

Roma, 27 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri della Compagnia Roma Eur, nel corso di due distinte operazioni antidroga, hanno arrestato 2 persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, di eta' compresa tra i 15 e i 20 anni. La prima operazione antidroga e' stata portata a termine dai carabinieri della stazione Roma San Paolo in zona viale Marconi, dove hanno arrestato un 18enne, originario dell'Ecuador, ma da anni residente in Italia, gia' conosciute alle Forze dell'Ordine, e ne hanno denunciati altri 4, tutti minorenni, di eta' compresa tra i 15 e i 17 anni.

I militari stavano seguendo da alcuni giorni i movimenti di alcuni assuntori cosi' ieri pomeriggio al termine dell'ennesimo appostamento sono entrati in azione. Sono entrati in uno stabile di via Eredia, quindi raggiunto il terrazzo dello stabile, hanno sorpreso il gruppetto intento a confezionare dello stupefacente. I militari, nel corso della perquisizione personale e domiciliare, hanno rinvenuto marijuana e hashish suddivisa in dosi e denaro, in banconote di vario taglio, probabile provento dell' attivita' di spaccio, nonche' materiale idoneo al confezionamento dello stupefacente.

L'arrestato maggiorenne e' stato portato in caserma e poi trattenuto in attesa del rito direttissimo, mentre i 4 minorenni sono stati affidati ai genitori. Sempre ieri sera in piazzale Ostiense, nel corso di un altro controllo antidroga, i carabinieri della stazione Roma Garbatella hanno arrestato un cittadino afghano, di 20 anni, senza fissa dimora e disoccupato. Il giovane e' stato sorpreso mentre smerciava alcune dosi di marijuana. Nel corso della perquisizione i militari hanno rivenuto e sequestrato alcune dosi di stupefacente e poche decine di euro. Anche lo straniero e' stato portato in caserma e trattenuto in attesa del processo direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog