Cerca

Perugia: bimbo morto in auto, presidente club velico,'figlio era loro faro'

Cronaca

Perugia, 27 mag. (Adnkronos) - "Il bambino era il loro faro". Lo ha detto il presidente del club velico in cui lavora il padre del bambino morto in auto oggi a Passignano sul Trasimeno. Aurelio Forcignano' si e' detto " sconvolto e impotente da questa tragedia". Il padre del bambino emigrato all'estero era tornato qui e stava ristrutturando la casa dei genitori. Con la moglie Eva si erano sposati poco piu' di un anno fa all'isola Maggiore sul lago Trasimeno. Sergio, questo il nome del padre del bambino, era il custode del club velico. " I soci lo adorano" ha detto ancora il presidente del club velico.

Sergio lavorava dal martedi alla domenica con orari abbastanza flessibili, che normalmente andavano dalle 9.30 alle 12.30 della mattina. Il piccolo Jacopo, questo il nome del bambino, andava invece al nido del paese. Il bambino potrebbe essere rimasto in auto stamane mentre il padre e' andato a lavorare. Sembrerebbe che a trovarlo sia stato lui steso di ritorno dal clubc velico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog