Cerca

Milano: Pisapia cerca 'ribaltone' dopo vent'anni, Moratti spera nella rimonta/Il punto (2)

Politica

(Adnkronos)- La campagna elettorale era pero' iniziata all'insegna di un assoluto 'fair play' tra i due maggiori candidati. Il 9 aprile infatti Giuliano Pisapia si e' sposato con la giornalista di Repubblica Cinzia Sasso ricevendo "gli auguri sinceri" da parte del sindaco Moratti, auguri che l'avvocato ed ex parlamentare apprezzo' "moltissimo". Una 'pace' durata pero' pochissimo con Pisapia che ha accusato la Moratti "di aver fallito nel governo della citta' e di non aver mantenuto le promesse fatte ai milanesi cinque anni fa".

Il sindaco ha replicato di "aver realizzato gran parte del programma e di aver messo le basi per il resto". Grandi polemiche anche sulla gestione dell'Expo 2015 di Milano e sul tema della sicurezza con le ordinanze del sindaco che secondo Pisapia non hanno risolto nulla e la replica della Moratti che evidenzia come i reati in citta'' siano calati del 48% negli ultimi tre anni. Per la Moratti poi "il programma di Pisapia non ha sostenibilita' economica e questo portera' all'aumento di tariffe e tasse, come l'Ici e l'addizionale Irpef". Scontro anche sui 'valori' con il sindaco che ha affermato "che noi vogliamo confermare il 'bonus mamma' mentre loro vogliano aiutare chi interrompe la gravidanza".

Altro terreno di scontro e' quello della costruzione di una moschea a Milano. Per Pisapia "la moschea, piuttosto che un altro tipo di luogo dove professare la propria fede religiosa, che e' un diritto di tutti, deve essere fatta nel rispetto delle regole, nella legalita', con le necessarie autorizzazioni da parte del Comune e chiaramente ognuno la deve pagare.Come ognuno paga la casa in cui abita -ha aggiunto- e anche per il luogo di preghiera deve essere cosi'". Secondo Letizia Moratti " Il problema della moschea pero' riguarda la sicurezza, l'ordine pubblico. Adesso il mondo islamico e' instabile, c'e' il pericolo del terrorismo e ci sarebbe il rischio che a Milano vengano gli islamici da tutta Italia". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog