Cerca

Scuola: Montessori in rivolta, occupato a Roma istituto di via Lemonia

Cronaca

Roma, 27 mag. (Adnkronos) - La Scuola Montessori dice basta ai tagli e protesta con una colorita occupazione. Genitori, bambini e insegnanti della scuola romana Don Filippo Rinaldi e Montessori di Via Lemonia, nel popolare quartiere dell'Appio Claudio, hanno occupato i locali degli istituti per aprirli ''a tutti quelli che amano la scuola pubblica''.

I motivi della singolare protesta sono spiegati in un volantino in cui si dice basta alla ''sottrazione continua di risorse alla scuola pubblica, ai tagli delle maestre sul prossimo anno scolastico con conseguente smembramento delle classi e gravissime conseguenze per il Metodo Montessori'' che resterebbe senza gli strumenti indispensabili per essere applicato.

''Occupiamo -si legge nel comunicato- perche' vogliamo che il metodo Montessori, considerato a livello mondiale un'eccellenza nelle teorie pedagogiche, sia sostenuto e diffuso e non smantellato cosi' come avverra' se non vengono ritirati i tagli previsti. Occupiamo -si legge ancora nella nota- perche' vogliamo che le risorse economiche dello Stato siano destinate alle scuole pubbliche invece che alle private''. La protesta ha avuto inizio oggi nelle prime ore del pomeriggio e proseguira' nei prossimi giorni tra occupazione, giochi, dibattiti e jam session musicali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog