Cerca

Tav: istituzioni unite per si' all'opera

Economia

Torino, 27 mag. - (Adnkronos) - C'erano tutti i rappresentanti del mondo politico ed economico torinese questa mattina all'Unione Industriale di Torino per dire il loro si alla Torino-Lione e ribadire il sostegno alle forze dell'ordine per la realizzazione dell'opera: Regione, rappresentata dall'assessore ai Trasporti, Barbara Bonino, il presidente della Provincia, Antonio Saitta, il neo sindaco di Torino e il suo predecessore, Piero Fassino e Sergio Chiamparino, oltre a Camera di commercio, Confindustria e associazioni di categoria di ogni genere e livello.

Durante l'incontro e' stata ribadita da tutti la necessita' di avviare i cantieri che e' confluita nell'annuncio di una lettera al ministro dell'Interno, Roberto Maroni, in cui si chiedera' di far rispettare una decisione condivisa ad ampia maggioranza. L'avvio della Torino-Lione - hanno sottolineato tutti gli intervenuti, attori politici ed economici del territorio - e' indispensabile per creare lavoro e crescita in un momento di crisi, per dare futuro a Torino, al Piemonte e all'Italia, che altrimenti verrebbero tagliati fuori da uno dei principali assi di collegamento dell'Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog