Cerca

Ricerca: Carfagna, donne penalizzate nelle carriere, da ministero progetti ad hoc

Cronaca

Roma, 27 mag. (Adnkronos) - "Nel mondo dell'universita' e degli istituti pubblici di ricerca le donne fanno ancora fatica ad emergere, incontrano piu' difficolta' che in altri settori della nostra societa' ed economia. Frequenti i casi di ricercatrici o studiose con curricula invidiabili ma che difficilmente sono Presidi, Rettori o ricoprono altri posti chiave. Cio' dimostra che le donne vengono ancora oggi penalizzate nel corso delle loro carriere". Lo afferma all'Adnkronos il ministro per le Pari Opportunita', Mara Carfagna, ricordando che il suo dicastero ha promosso "tre distinti progetti favorire le donne che intraprendono questo percorso professionale".

Parlando alla vigilia della cerimonia di assegnazione delle Borse di Studio "L'Ore'al Italia per le Donne e la Scienza", in programma lunedi' a Milano, il ministro spiega: "Siamo voluti intervenire in maniera decisa con tre progetti finanziati dalla Commissione Ue, realizzati con il ministro dell'Istruzione e della Ricerca, Mariastella Gelmini, in partenariato con Universita' ed enti di ricerca provenienti da Europa, Nord America e Oceania. I progetti hanno consentito l'apertura di un tavolo di lavoro che ha prodotto importanti proposte destinate a fondare politiche volte, nel giro di pochi anni, a recuperare il gap con gli altri Paesi europei ed utilizzare finanziamenti dell'Unione Europea a questo scopo". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog